Accesso civico a dati e documenti

 

Pubblicazione ai sensi dell' art. 5 del D.Lgs 33/2013, così come sostituito dall'art. 6 comma 1 D.Lgs 97/2016.


Che cos'è

L'accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l'obbligo.


Come esercitare il diritto

La richiesta è gratuita, non deve essere motivata e va indirizzata al Responsabile della trasparenza o suo delegato.

Può essere redatta sul modulo appositamente predisposto e presentata:

tramite posta elettronica all'indirizzo insiemeaziendaspeciale@legalmail.it indicando nell’oggetto “Richiesta di accesso civico”,
tramite posta ordinaria o tramite fax al n. 051/596677,
direttamente presso ASC InSieme in Via Cimarosa 5/2 a Casalecchio di Reno – Stanza 116.


La procedura

Il Responsabile della trasparenza, o suo delegato, dopo aver ricevuto la richiesta, la trasmette al Responsabile della pubblicazione per materia e ne informa il richiedente.

 


Ritardo o mancata risposta

Nel caso in cui il Responsabile della trasparenza o suo delegato non comunichi entro 30 giorni dalla richiesta l’avvenuta pubblicazione, il richiedente può ricorrere al soggetto titolare del potere sostitutivo il quale, dopo aver verificato la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione, pubblica tempestivamente e comunque non oltre il termine di 15 giorni, nel sito web www.ascinsieme.it, sezione Amministrazione trasparente, quanto richiesto e contemporaneamente ne dà comunicazione al richiedente, indicando il relativo collegamento ipertestuale.


A chi rivolgersi

Per richieste di accesso civico ci si deve rivolgere a Germana Ciccone, Responsabile Area Amministrazione e Sportelli Sociali delegata dal Responsabile della trasparenza di ASC InSieme, Cira Solimene.
Il potere sostitutivo, previsto dal D.Lgs 33/2013, art. 5 rimane in capo al Responsabile della trasparenza.

modello richiesta accesso civico
modello richiesta attivazione potere sostitutivo